Cineforum: “ll diritto di contare”: un’ode al coraggio delle donne

Cineforum: Nel 2017 il film "Il diritto di contare" ha brillato sul grande schermo, portando alla luce una storia avvincente e ispiratrice ambientata negli anni ʼ60 del Novecento. Diretto da Theodore Melfi, il film è basato su eventi reali e offre uno sguardo intimo sulle vite di tre donne straordinarie che hanno giocato un ruolo cruciale nella NASA durante l'era della corsa allo spazio.

In un'epoca segnata dalla discriminazione razziale e dalle lotte per l'uguaglianza di genere, queste donne hanno sfidato il sistema con il loro talento, la loro determinazione e il loro coraggio. Nonostante le avversità, hanno dimostrato di essere indispensabili per il successo delle missioni spaziali degli Stati Uniti.

Il film cattura il pubblico con la sua rappresentazione di intelligenza e perseveranza, concentrandosi sulle sfide che le donne affrontano e sulle loro straordinarie conquiste. Attraverso una narrazione avvincente, il film mette in luce il valore della diversità e l'importanza di superare le barriere sociali per raggiungere obiettivi comuni.

"Il diritto di contare" non è solo una storia di successo individuale, ma anche un'ode alla forza dell'umanità nel superare le avversità e nel perseguire i propri sogni. Invita il pubblico a riflettere sulle ingiustizie del passato e a trarre ispirazione dal coraggio e dalla determinazione delle persone che hanno lottato per un mondo più giusto e inclusivo.

È un film che lascia un'impronta duratura, celebrando il potere dell'intelletto, della perseveranza e della diversità. La sua storia rimane un tributo alle donne che hanno fatto la differenza nella storia e un monito sulla necessità di continuare a lottare per un futuro migliore.

Isabel Carbone (4 I), gruppo E

Allegati

foto il diritto di contare.JPG

Pubblicato il 20-03-2024 da STEFANO PIPIA